Home»Tagliacuci: come scegliere la migliore

Tagliacuci: come scegliere la migliore

Cos'è una taglia e cuci, a cosa serve e quali sono le sue caratteristiche

La tagliacuci è una macchina dalle molteplici qualità, la cui caratteristica principale è la possibilità di tagliare e di cucire contemporaneamente. In questo modo, chi la impiega

ottiene un grande risparmio in termini di tempo e riesce a realizzare cuciture in tutto e per tutto simili a quelle fatte da sartorie professionali.

Tagliacuci e macchina da cucire: quali sono le differenze

La principale differenza tra una macchina da cucire e una tagliacuci sta nella loro azione:

la prima si limita a cucire la stoffa, mentre la seconda – oltre a cucire – permette anche di tagliare e di rifinire i bordi di tutto ciò che si desidera in un unico passaggio.

Una macchina tagliacuci è inoltre molto più rapida, e consente di risparmiare tempo prezioso grazie alla sua media di circa 1000 punti al minuto. In questo modo, offre risultati praticamente professionali. Un’altra interessante particolarità che una tagliacuci di qualità vanta è la possibilità di lavorare con più fili, andando così a creare il cosiddetto flatlock e a regalare decorazioni che una semplice macchina da cucire non può offrire.

Tuttavia, è bene specificare che con una macchina da cucire si può realizzare quasi ogni capo o accessorio. Anzi, con particolari trucchi e piedini specifici, la si può addirittura trasformare in un macchinario multifunzione, cosa che non può accadere con una tagliacuci. Sebbene questa, per sua stessa natura, sia più completa.

Perché comprare una tagliacuci?

La taglia e cuci è una macchina indispensabile per le sarte, ma anche per chi ama realizzare da sé i propri abiti e quelli della sua famiglia.

La tagliacuci permette infatti di ottenere cuciture prêt-à-porter, come quelle che si vedono nei capi che i migliori negozi di abbigliamento offrono. Oltre a questo, la capacità di raggiungere la velocità di 1000 punti al minuto le rende molto più veloci rispetto alle macchine da cucire classiche; e, se si cuce per professione (o anche solo per un piccolo guadagno extra), ciò si trasforma in un grande vantaggio economico, perché si ha la possibilità di realizzare più capi in minor tempo.

Le tagliacuci professionali sono inoltre meravigliose nella rifinitura degli orli, e nelle cuciture aperte che evitano così di sfrangiare la stoffa. I migliori modelli sono poi dotati di trasporto differenziale: ciò si traduce nella possibilità di far scorrere i tessuti, senza la necessità di tirarli o stropicciarli. Senza contare che, con una tagliacuci, si possono persino assemblare quilt non imbottiti.

Tagliacuci: tipologie e funzioni

Una tagliacuci permette di cucire e di unire i tessuti, di tagliare e di eseguire le rifiniture con un unico passaggio, ottimizzando così i tempi e garantendo risultati professionali. Il merito va alla sua lama, che taglia la stoffa mentre gli aghi cuciono. Per quanto riguarda i tessuti, una macchina di questo tipo lavora anche stoffe difficili come quelle elastiche: maglina, lycra, elastan, jersey e seta non sono un problema per le taglia e cuci, che seguono le caratteristiche della stoffa senza arricciarla permettendo così di ottenere cuciture pulite, elastiche e straordinariamente eseguite.

Sono tre, le tipologie di tagliacuci offerte dal mercato: tagliacuci, tagliacuci con punto copertura e solo punto copertura. Le prime possono avere 3 o 4 filati, le seconde utilizzano fino a tre aghi e garantiscono una varietà di punti copertura. Perché sono proprio i punti, a fare la differenza.

Un punto overlock a 5 fili (formato da una cucitura dritta e da un punto di sorfilatura a 3 fili) serve a cucire e rifinire stoffe non di tipo elastico. Se la stoffa è a trama larga, o se la cucitura è molto sollecitata, un punto a 3 o 4 fili rischia infatti di strappare i tessuti; un punto a 5 fili, invece, da vita a cuciture più resistenti ed è un punto di sicurezza, in quanto unisce il punto catenella con un punto di rifinitura oltre bordo.

Un punto di copertura permette di eseguire orli professionali su biancheria, maglieria e capi d’abbigliamento sportivo, e si caratterizza per la sua capacità di lavorare su tessuti elastici; per impunture o orli decorativi si usa il punto di copertura triplo, che utilizza i tre aghi anteriori e il crochet del punto catenella per sorfilature altamente elastiche. Infine, il punto catenella è indicato per i tessuti che tendono ad arricciarsi, per chi ha necessità di eseguire lunghe cuciture dritte come quelle richieste dai tessuti d’arredo e per chi deve imbastire capi che devono poi essere rapidamente scuciti.

I prezzi di una tagliacuci

Le macchine tagliacuci si dividono in due categorie: quelle per uso domestico e quelle professionali. Ovviamente le prime hanno un costo inferiore, a fronte però di un minor numero di funzioni, di materiali di qualità inferiore e di un livello non così elevato; sono dunque indicate per chi non fa la sarta di mestiere, ma cuce per sé e per i propri cari.

Nella fascia economica e in quella media si trovano in commercio numerosi prodotti, adatti a tutti e ideali anche per chi è alle prime armi e deve ancora imparare i trucchi del mestiere. Il consiglio è però quello di non acquistare una macchina tagliacuci eccessivamente economica, perché si rischia di avere a che fare con una fragilità strutturale con minima durata, e con la difficoltà di trovare i pezzi di ricambio. Una macchina da 200 – 250 euro di prezzo garantisce già un buon livello.

Le migliori tagliacuci a confronto

Singer 14SH654

Particolarmente adatta a cucire tessuti elasticizzati, la Singer 14SH654 è estremamente robusta e durevole, e permette di cucire anche su tessuti difficili e spessi. Inoltre, può effettuare cuciture decorative. Estremamente versatile, veloce e professionale, in un solo passaggio è in grado di cucire, tagliare e rifinire, e permette di lavorare facilmente su tutti i tipi di materiale.

Caratteristiche principali: regolazione della tensione semplice, lunghezza punto e trasporto differenziale regolabili, velocità di 1300 punti al minuto, lunghezza punto da 1 a 4 mm, larghezza punto da 3 a 6,7 mm.

[gdpAAWP type=”link” product=”B001O14SMA” photo=”https://macchinedacucireweb.it/wp-content/uploads/2017/11/Singer-14SH654-tagliacuci.jpg” title=”Taglia e Cuci Singer 14SH654″ description=”true”]

Pfaff COVERLOCK 3.0

La Pfaff Coverlock 3.0 è una tagliacuci a 5 fili, con spazio di cucito incredibile, punto di copertura professionale e molti punti di forza. Permette di cucire, rifinire e orlare in un unico passaggio, per un risultato professionale su tutti i capi, oltre che di creare finiture perfette ed esclusive decorazioni.

Caratteristiche principali: quando si seleziona il punto desiderato, la tensione del filo viene impostata automaticamente, e vi è un ampio spazio di cucito per progetti con punto di copertura. Il tavolo allungabile incluso fornisce un grande supporto extra per risultati fantastici, il filo scorre facilmente quando il piedino è in posizione superiore, e si può selezionare una cucitura a 5, 4, 3 o 2 fili.

[gdpAAWP type=”link” product=”B00BZ40R0S” title=”Taglia e Cuci Pfaff COVERLOCK 3.0″ photo=”https://macchinedacucireweb.it/wp-content/uploads/2017/11/Pfaff-COVERLOCK-3.0-tagliacuci.jpg” description=”true”]

Toyota Sl3314

Con rifinitura a 2, 3 o 4 fili, la Toyota Sl3314 è l’ideale per rifinire tagliare e sorfilare su qualsiasi tessuto, poiché l’infilatura semplificata rende l’utilizzo immediato. Il trasporto differenziale permette di cucire su qualsiasi tessuto evitando grinze e ondulazioni: è dunque una macchina veloce e silenziosa come poche altre.

Caratteristiche principali: permette di escludere il coltello per orli in sicurezza, ha un convertitore a 2 fili per capi molto delicati, reostato elettronico per cucire anche a velocità molto basse e per avere sempre la giusta potenza anche su materiali spessi, e vanta una velocità di lavoro fino a 1500/punti min. Cucitura 2, 3, 4 fili, orlo arrotolato incorporato, orlo stretto, bordo picot, arricciatura, nervatura e finiture decorative.

[gdpAAWP type=”link” product=”B0021DCHHI” title=”Taglia e Cuci Toyota Sl3314″ description=”true” photo=”https://macchinedacucireweb.it/wp-content/uploads/2017/11/TOYOTA-SL3314-tagliacuci.jpg”]

Confronto tra le migliori taglia e cuci

ProdottoPrezzo e ScontoRisparmioN. FiliPunti TagliaCuciPunti al minuto
Singer 14SH654
228,90 €
Si441300
Toyota SL3314
246,68 €Si4221050
Pfaff COVERLOCK 3.0
1169,00 €Si5191100
Husqvarna Viking Huskylock S25
1489,00 €Si5251100